Non ditelo allo scrittore.pdf

Non ditelo allo scrittore PDF

none

A Vani basta notare un tic, una lieve flessione della voce, uno strano modo di camminare per sapere cosa cè nella testa delle persone. Una empatia innata che lei mal sopporta, visto il suo odio per qualunque essere vivente le stia intorno, e che però è fondamentale nel suo mestiere. Perché Vani è una ghostwriter. Presta le sue parole ad autori che in realtà non hanno scritto i loro libri. Si mette nei loro panni. Un lavoro complicato di cui non può parlare con nessuno. Solo il suo capo sa bene qual è ruolo di Vani nella casa editrice. E sa bene che il compito che le ha affidato è più di una sfida: deve scovare un suo simile, un altro ghostwriter che si cela dietro uno dei più importanti romanzi della letteratura italiana. Solo Vani può farlo uscire dallombra. Ma per renderlo un comunicatore perfetto, lei che ama solo la compagnia dei suoi libri e veste sempre di nero, ha bisogno del fascino ammaliatore di Riccardo. Lo stesso scrittore che le ha spezzato il cuore, che ora è pronto a tutto per riconquistarla. Vani deve stare attenta a non lasciarsi incantare dai suoi gesti. Eppure ha ben altro a cui pensare. Il commissario Berganza, con cui collabora, è sicuro che lei sia lunica a poter scoprire come un boss della malavita agli arresti domiciliari riesca comunque a guidare i suoi traffici. Come è sicuro che sia arrivato il momento di mettere tutte le carte in tavola con Vani. Con nessunaltra donna riuscirà mai a parlare di Chandler, Agatha Christie e Simenon come con lei. E quando la vita del commissario è in pericolo, Vani rischia tutto per salvarlo. Senza sapere come mai labbia fatto. Forse perché, come ha imparato leggendo La lettera scarlatta e Cyrano de Bergerac, ogni uomo aspira a qualcosa di più grande, che rompa ogni schema della razionalità e della logica.

“Non ditelo allo scrittore” è l’ultimo volume della meravigliosa serie dedicata a Vani Sarca di Alice Basso. Uscito il 18 maggio per Garzanti, si tratta di una nuova storia che si dispiega di una Torino ammantata di inverno e che segna una svolta nelle vicende. “Non ditelo allo scrittore” di Alice Basso (Garzanti) è uno di quei libri che vuoi finire, ma che vorresti non finisca mai. Perché vuoi sapere se tra Vani e Berganza succede (finalmente!) qualcosa, ma per la tua stabilità emotiva preferisci anche non sapere.

2.76 MB Dimensione del file
9788811602446 ISBN
Non ditelo allo scrittore.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bygdalivihaltdalen.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Non ditelo allo scrittore. Elisa Cavandoli - 29/05/2017 23:25. Fantasticamente geniale ! Lo ammetto sono diventata una grande fan di Vani Sarca fin da quando lautrice lha creata. Visto che in questo romanzo Vani finalmente capisce chi è e chi vuole essere, mi auguro davvero che non sia un finale, ti prego autrice, continua a raccontarci di Vani.

avatar
Mattio Mazio

18/05/2017

avatar
Noels Schulzzi

Leggi «Non ditelo allo scrittore» di Alice Basso disponibile su Rakuten Kobo. UN'AUTRICE AMATISSIMA DALLA STAMPA E DAI LETTORI Deve scrivere nell’ombra I libri sono il suo rifugio Perché loro hanno

avatar
Jason Statham

18/05/2017 Non ditelo allo scrittore ... Perché Vani è una ghostwriter. Presta le sue parole ad autori che in realtà non hanno scritto i loro libri. Si mette nei loro panni.

avatar
Jessica Kolhmann

Non ditelo allo scrittore . Basso, Alice (Author) 8,99 EUR. Clicca e risparmia su Amazon Con Prime spedizione gratuita e veloce. Articolo protocollato da Redazione . All'account redazione sono assegnati gli articoli scritti da collaboratori occasionali del sito: poche apparizioni, ma stessa qualità degli altri.