Utopie. Eterotopie.pdf

Utopie. Eterotopie PDF

Michel Foucault

Il volume presenta la traduzione italiana di due conferenze di Michel Foucault tenute alla radio nel dicembre del 1966 e pubblicate in Francia su CD nel 2004. In queste due conferenze il filosofo francese, passando in rivista luoghi fantastici e quotidiani, remoti e iperreali, si interroga sul rapporto, spesso conflittuale, fra il corpo e lo spazio in vari ambiti: nella vita privata, nella vita pubblica, nelle arti visive e nellarchitettura. Scritte in uno stile semplice, vivace e ironico, le due conferenze anticipano alcune delle idee che Foucault avrebbe sviluppato negli scritti degli anni 70, soprattutto in Sorvegliare e punire. Nonostante la ricchezza concettuale, il volume si rivolge a un pubblico ampio e non solo a quello specializzato in filosofia.

Dal 1516, in partico- lare, il libro L'Utopia di Tommaso Moro (Thomas More) ha rappre- ... Le eterotopie sono il simmetrico inverso delle utopie. Laddove però le  ...

6.19 MB Dimensione del file
9788889446171 ISBN
Gratis PREZZO
Utopie. Eterotopie.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.bygdalivihaltdalen.org o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

The site is devoted to Michel Foucault’s ideas on heterotopia. Foucault outlines the notion of heterotopia on three occasions between 1966-67. A talk given to a group of architects is the most well-known explanation of the term. Overall, Foucault attempts to describe various relational principles and features of certain social, institutional Abstract. Il contributo propone l’approccio dell’ecologia storica quale necessario arricchimento della ‘scienza territorialista’, e in particolare della definizione di una storia territorialista delle risorse ambientali applicata al tema della possibile ricolonizzazione delle ‘terre alte’ abbandonate; questo anche al fine di rendere più sicura la popolazione urbana che, vivendo

avatar
Mattio Mazio

- le eterotopie: sono luoghi reali, ma con carattere utopico; sono delle utopie effettivamente realizzate in spazi reali, i quali sono però al tempo stesso rappresentati, contestati e rovesciati. Sono luoghi che stanno al di fuori di tutti i luoghi, anche se effettivamente localizzabili. eterotopìa s. f. - Termine medico impiegato dal filosofo francese Michel Foucault per indicare quei luoghi reali, riscontrabili in ogni cultura di ogni tempo, strutturati come spazi definiti, ma «assolutamente differenti» da tutti gli altri spazi sociali, dove questi ultimi vengono «al contempo rappresentati, contestati, rovesciati».

avatar
Noels Schulzzi

UTOPIE ETEROTOPIE – Michel Foucault. Buone feste! Saremo chiusi dal 25 dicembre al 6 di gennaio. Le spedizioni potrebbero subire qualche rallentamento in questi giorni. Foucault, Michel, Utopie Eterotopie, a cura di Antonella Moscati, Napoli, Cronopio, 2008. Presentazione di Marco Tabacchini in Ctonia -4, Gennaio 2009. www.ctonia.com Nessuna armonia, così come nessuna sovrapposizione, può colmare il mancarsi reciproco che interviene tra individuo e corpo; tra la completa coerenza con cui il primo vorrebb

avatar
Jason Statham

Heterotopia is a concept used by philosopher Michel Foucault to describe places functioning in nonhegemonic conditions and that are simultaneously physical and mental. By his definition a heterotopia is a physical approximation of imaginary utopia or a parallel space that makes utopia possible somewhere else. Utopie. Eterotopie. Michel Foucault. Cronopio, 2006 - Philosophy - 59 pages. 0 Reviews. Il volume presenta la traduzione italiana di due conferenze di Michel Foucault

avatar
Jessica Kolhmann

Utopia also is an imaginary concept of the perfect society, a heaven on earth so to speak. Just as in a dystopia, the utopian view is necessary in the debate between the worst and the best case-scenarios of society. The debate is an on-going study of the balance of justice within our world societies. The site is devoted to Michel Foucault’s ideas on heterotopia. Foucault outlines the notion of heterotopia on three occasions between 1966-67. A talk given to a group of architects is the most well-known explanation of the term. Overall, Foucault attempts to describe various relational principles and features of certain social, institutional